Carta d'identit` Personal best Numeri e statistiche  

Se per 50 anni il dominio incontrastato per numero di atleti era statunitense , ora il vertice della classifica è in mano al Sol Levante. In Giasppone la popolazione è circa il doppio dell’Italia, i maratoneti sono oltre 10 volte più di noi: è un dato che fa riflettere. Tokyo è una delle oltre 20 maratone giapponesi con oltre 10.000 arrivati e rispecchia in pieno il movimento dei runner del paese. Partiamo dal fatto che i giapponesi prenotati per partecipare erano oltre 300.000 e che ne sono stati ammessi solo 30.000 (uno su cento ce la fa…) e gli altri? Un numero impressionante è diventato volontario per la gara. La filosofia è ben dichiarata: “la storia di ogni singolo corridore, volontario e spettatore è tessuta in un arazzo gigante” e ogni componente di questo quadro è importante al pari dell’altro, così come ogni filo di un arazzo conta ai fini dell’immagine di insieme, ma da solo dice poco. SE NON PUOI CORRERE PUOI COMUNQUE PARTECIPARE con un altro ruolo e far parte degli oltre 10.000 volontari. In pratica OGNI 3 PARTECIPANTI SI TROVA 1 VOLONTARI. Questo spiega la portata dei servizi forniti, prima durante e dopo la manifestazione. Provate ad immaginare di avere sul percorso, OGNI 10 METRI UN ADDETTO  con un sacco per i rifiuti pronto ad invitarvi anche in corsa, a non gettare nulla per terra. Già, Tokyo è sempre pulitissima e non si getta nulla per strada, visto che nemmeno esistono i cestini, i rifiuti si portano a casa o si lasciano nel negozio in cui sono stati acquistati i prodotti.  Ancora, provate ad immaginare volontari con divise di colori diversi a seconda del ruolo, che appaiono come una squadra ben ordinata e organizzata. Troverete medici runner che possono intervenire sul tracciato,  correndo tra i podisti. Troverete altre persone che si occupano di gestire i servizi igienici, che funzionano come dei box di formula 1: il maratoneta entra in corsia “toilette” e ha uno steward che gli indica il primo bagno libero e la strada di ingresso e uscita, così da ridurre la percorrenza, ogni area di servizio poi è preceduta da un cartello che segnala a quanti metri si trova la prossima, da 500m. a 1.200m. massimo tra una e l’altra. Poi ci sono i ristori, praticamente a 2km di distanza l’uno dal’altro. E il pubblico? Un milione e mezzo di persone a tifare, cantare,  portare cibo, frutta, acqua e spray per i muscoli dei corridori….il tutto con il chiaro sound locale al limite dell’ossessivo, che ripete l’urlo di incitamento: “GAMBARE, GAMBARE…”     



il mio IRONMAN

la mia 100km del Passatore

Passatore in ENGLISH

il mio SAHARA

News
...."fatti" & curiosità....
5 - Maratone 2017
SIVIGLIA - MANCHESTER -AMBURGO -MUNCHEN -OPORTO

2015: 1.600 km run
2016: 1.500 km run
2017: 1.600 km run
2018: .250 km run al 15/2
...."da fare" & curiosità....
25-02-2018: T O K Y O (Special-Marathon)
08-04-2018: MILANO -marathon-
27-05-2018: Mont Saint Michel (FRA) -marathon-
04-11-2018: *NewYorkCity-Marathon
*for the celebration of the my first half century of life (06 december 1968-2018)
Via E. Fermi, 7
Crema (CR)
Tel: 0373.201250
Fax: 0373202430
Website »
Axia parrucchieri-truccatori
Via Vigevano, 20
21144 Milano (MI)
Tel: 02.8392099
Website »
Virgin
Website »
Restricted Area
Tutti i diritti sui contenuti testuali e multimediali di questo sito sono riservati
è vietato l'utilizzo parziale o totale di essi. © 2009 - 2014 Copyright Alessandro Santoni